Yamaha & Bosendorfer Piano Festival: CARL FILTSCH, IL PUPILLO DI CHOPIN. RAMONA MUNTEANU, pianoforte

23SETT17:00Yamaha & Bosendorfer Piano Festival: CARL FILTSCH, IL PUPILLO DI CHOPIN. RAMONA MUNTEANU, pianoforteSala Stradivari17:00(GMT+00:00)

Dettaglio dell'evento

Incontro – concerto sulla figura di un musicista straordinario vissuto soltanto 15 anni. Il suo nome è Carl Filtsch (1830 – 1845), pianista e compositore nato a Sebes in Transilvania (Romania) e morto giovanissimo a Venezia.

Programma:

C. Filtsch (1830-1845): Étude op. 8

Romanza senza parole op. 3 n. 1

Barcarola op. 3 n. 2

Mazurka op. 3 n. 3

Impromptu n. 2 op. post. n. 2

Adieu da Venezia in Do minore, op. post. n. 3

Fantaisie dramatique

Ramona è nata a Cluj Napoca in Romania e vive a Venezia. Inizia lo studio del pianoforte all’età di 5 anni, diplomandosi al Liceo Musicale Sigismund Toduta nel 2000 e proseguendo con gli studi di Laurea Quinquennale e di Master in Pianoforte presso l’Accademia di Musica Gheorghe Dima a Cluj Napoca. Nel 1998 e 2001 riceve delle borse di studio per partecipare ai corsi estivi del Brevard Music Center, North Carolina, SUA. Nel 2006 riceve una borsa Erasmus per studiare al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, dove prosegue con il Biennio Specialistico in Pianoforte che conclude nel 2010.

All’età di 9 anni esordisce come pianista solista con l’orchestra del Liceo Musicale di Cluj. Durante la sua carriera si esibisce costantemente in numerosi concerti e festival in Italia, Romania, USA, Spagna e Portogallo. Nel 2009 vince l’audizione per suonare con l’orchestra del Teatro la Fenice, suonando presso il Teatro Malibran di Venezia. Nel 2022 conquista il Primo Premio al concorso Lugano International Music Competition insieme al Career Project presso l’Accademia Tiziano Rossetti di Lugano. Nello stesso anno vince il Primo Premio al concorso King’s Peak International Music Competition del Regno Unito e il Terzo Premio al concorso Amadeus Music Awards in Austria. Nel 2018 vince il Primo Premio assoluto al Concorso Note sul mare a Roma come solista e nel 2011 il Secondo Premio al concorso Festival di Bellagio e del Lago di Como, in duo di pianoforte a quattro mani. Ha studiato con musicisti di fama mondiale quali Andrei Gavrilov, Piero Rattalino, Riccardo Zadra.

Attualmente sta lavorando al progetto discografico e musicologico Carl Filtsch, il pupillo di Chopin. Il progetto è nato grazie alla riscoperta della tomba abbandonata del compositore morto a 15 anni a Venezia, proveniente dalla Transilvania. La sua breve ma fulminante carriera lo vide protagonista sulle scene di Vienna, Parigi e Londra, come virtuoso del pianoforte e come compositore di grande valore, che merita di essere divulgato e valorizzato.

more

Orario

(Saturday) 17:00(GMT+00:00)

Area

Sala Stradivari