Disklavier Festival: PIANOFORMANCE di MASSIMO GIUNTOLI

24SETT12:00Disklavier Festival: PIANOFORMANCE di MASSIMO GIUNTOLISala Stradivari12:00(GMT+00:00)

Dettaglio dell'evento

L’impari lotta tra un pianista e un computer per il dominio di un pianoforte.
Ovvero il rapporto uomo/macchina in un’inedita chiave musicale.
Pianoformance si presenta come un normale recital pianistico, fino al momento in cui il pianoforte stesso rivelerà inaspettatamente una propria iniziativa ed “indipendenza”.
Ne nascerà una sorta di duello tra l’elemento umano e quello tecnologico, in un continuo alternarsi di competizioni e collaborazioni, lotte per la supremazia ed intese perfette.

Massimo Giuntoli (Milano, 1959), compositore, performer, creativo urbano e artista multimediale, inizia la sua attività alla fine degli anni ‘70.
Dichiaratamente debitore nei confronti di maestri quali Frank Zappa, Aaron Copland e la cosiddetta Canterbury Scene, ha sviluppato un proprio linguaggio musicale contraddistinto da un disinibito andirivieni tra l’accademia e una rosa alquanto eterogenea di altri linguaggi.

Dal 1980 a oggi ha preso parte a numerose rassegne, in Italia e all’estero. Nel corso degli anni, la sua produzione musicale lo ha impegnato in progetti che inglobano azione scenica e installazioni multimediali site specific.

A fine agosto 2022, la University of Oxford ha ospitato la conferenza di Jacopo Costa dal titolo “The Musical and Literary Adventures of Massimo Giuntoli: Beat Generation, Gertrude Stein, and Imaginary Worlds”, nel contesto del convegno “Progressive Rock: Geography, Culture, Discourse”.

Organizzazione: Yamaha Music Europe

Foto credit: Davide Pappalettera

more

Orario

(Sunday) 12:00(GMT+00:00)

Area

Sala Stradivari