IO SUONO ITALIANO. DA DANTE A STRADIVARI: LA FESTA DELLA CULTURA ITALIANA A CREMONA, CAPITALE DELLA MUSICA

Appuntamento il 23 settembre al Museo del Violino

Cremona, 20 settembre 2023– Nel cuore di Cremona Musica, il 23 settembre alle ore 21.00 si terrà l’evento “Io suono italiano. Da Dante a Stradivari: la festa della cultura italiana a Cremona, capitale della musica”, organizzato da Cremona Musica e ospitato presso l’Auditorium Arvedi del Museo del Violino, l’intento è quello di celebrare settembre l’eccellenza della tradizione musicale italiana nei vari ambiti. La serata si articola attraverso l’ascolto dal vivo di musiche di autori italiani, in un itinerario che parte da Rossini e Paganini, per arrivare ad alcuni dei principali rappresentanti della musica italiana del Novecento e contemporanea: Puccini, Casella, Petrassi, Omizzolo, Castelnuovo Tedesco, Corghi, Morricone, Gilardino, Colombo Taccani.    

Nel corso della serata si svolgeranno anche le cerimonie di premiazione di due dei vincitori del Cremona Musica Award 2023: Angelo Fabbrini (categoria “Una vita per il pianoforte”) e la Recycled Orchestra di Cateura,rappresentata dal suo presidente, Felix Azcona (categoria “progetto”).  

In alternanza alle esecuzioni dal vivo, saranno presentati anche alcuni estratti del nuovo video “Istante Dante. La Divina Commedia ai tempi di Dante”, prodotto dall’Almo Collegio Borromeo di Pavia. Nato da un’idea di Valentina Lo Surdo con l’obiettivo di interpretare la Divina Commedia in musica, Istante Dante consiste in un filmato, con la regia di Duilio Meucci, che racchiude 100 video musicali di 33 secondi, realizzati da altrettanti musicisti, ciascuno dei quali si è ispirato a una terzina della Commedia dantesca. Verranno proiettati i contributi video di Paolo Fresu, Enrico Dindo, Danilo Rossi, Giovanni Sollima, Enrico Pieranunzi, Andrea Oliva, Mariangela Vacatello, Corrado Giuffredi, tra gli altri. Sarà anche presentata la nuova statua lignea di Dante ad opera di Giorgio Conta, giovane scultore trentino.  

La serata sarà condotta da Valentina Lo Surdo e divisa in tre parti, seguendo l’ordine delle Cantiche, con la partecipazione di Gianluca Galimberti, Sindaco di Cremona e anche’egli ex-alunno del Borromeo, di Virginia Villa, Direttrice del Museo del Violino e del Presidente di Cremona Fiere Roberto Biloni. Interverranno Alberto Lolli, Rettore dell’Almo Collegio Borromeo, Ludovica Rossi Purini, responsabile dello sviluppo internazionale di Istante Dante.  

Le esecuzioni live daranno vita ad una vera celebrazione della musica italiana, con le performance di vari musicisti che hanno partecipato ad Istante Dante, come Singh Bai Baldeep, Alessandro Marangoni (direttore artistico di Istante Dante), Sandro Cerino, Mario Ancillotti, Maurizio Baglini, Roberto Prosseda, Luigi Attademo, Davide Cabassi, Angela Nisi, Corrado Greco, a cui si alterneranno alcuni giovani talenti: la violinista Sara Rordorf, il violoncellista Pietro Scimemi, i pianisti Andrea Mariani e Pietro Vaccari.  

Scopri il programma completo.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Correlati